Strategia commerciale – Consulenza

Quasi 30 anni di esperienza nella vendita, maturata in diversi ambiti, sia con prodotti che con servizi. 12 anni di consulenza e formazione sulle vendite.strategia commerciale

Metodologia e continui aggiornamenti, fanno si che il nostro servizio di “strategia commerciale” crei continuo valore aggiunto nelle azioni che le aziende clienti vanno ad applicare.

Il nostro approccio inizia sempre con:

strategia commerciale – fase 1: Analisi del contesto

L’analisi deve essere:

  • attenta e minuziosa, dettagliata,
  • deve portare a comprendere le problematiche legate al mercato specifico,
  • prevede l’intervista a campione di alcuni addetti,
  • prevede anche il confronto con titolare, CDA ed eventuali direttore vendita o responsabili di funzione.

L’analisi è fondamentale, ci permette di profilare la strategia utilizzata fino a quel momento, di evidenziarne gli eventuali punti deboli, di studiare la strategia da applicare. Gli eventuali punti deboli emergono grazie alla “VISIONE CRITICA” utilizzata come metodo di analisi.

strategia commerciale – fase 2: Definizione degli obiettivi

Definire l’obiettivo porta a stabilire in maniera inconfutabile il punto dove si vuole arrivare, cioè quello che vuole essere il risultato atteso, ma, al tempo stesso il momento in cui si considera efficace l’intervento del consulente.

strategia commerciale – fase 3: Consulenza

La consulenza sulla strategia commerciale si svolge soprattutto in azienda, anche se fra un incontro e l’altro i referenti aziendali dovranno svolgere dei compiti precisi e il consulente invece, valuterà ogni volta il rapporto fra i risultati ottenuti e quelli attesi, in base a questi si apporteranno eventuali aggiustamenti alla strategia ipotizzata.

strategia commerciale – fase 4: Monitoraggio

Risulta molto chiaro quanto sia importante il monitoraggio continuo dello stato di avanzamento, verificare “dove si è” e la direzione “dove si sta’ andando” è strategico per ridurre al minimo gli scostamenti rispetto gli obiettivi, ma durante lo sviluppo della consulenza in azienda, lo scopo principale del monitoraggio, è di creare la “Mentalità Operativa” delle persone interne verso la gestione continua del monitoraggio come di qualsiasi altra attività aziendale.

strategia commerciale – fase 5: Follow-up

Dopo un intervento consulenziale si ritiene indispensabile prevedere un’attività di follow-up, solitamente per un periodo almeno di un anno, in funzione della strategia applicata e delle esigenze, si pianificano una serie di incontri di “assistenza” in modo da assistere l’azienda nella progressiva applicazione della strategia commerciale. La consulenza si regge su un rapporto definito da una lettera di incarico nella quale si identificano tempi e costi dell’intervento, prevede le eventuali modifiche agli stessi e definisce gli eventuali aggiustamenti. Alla lettera di incarico si allega l’analisi e la definizione degli obiettivi.

ApprofondimentoPer approfondimenti  sulla strategia commerciale e vendite

Altri servizi AREA COMUNICAZIONE