Posta Elettronica Certificata – PEC

posta elettronica certificataLa Posta Elettronica Certificata (detta anche posta certificata o PEC) è un sistema di comunicazione simile alla posta elettronica standard con in più alcune caratteristiche di sicurezza e di certificazione della trasmissione che rendono i messaggi opponibili a terzi. La PEC consente infatti di inviare/ricevere messaggi di testo e allegati con lo stesso valore legale di una raccomandata con avviso di ricevimento.

L’utilizzo della PEC si sta rapidamente diffondendo in molti altri settori in quanto permette di sostituire la raccomandata e il fax nei rapporti ufficiali e si può usare anche per l’inoltro di comunicazioni che attestino l’invio ma non richiedano la certificazione della consegna (ad esempio le fatture):

  • Invio di ordini, contratti, fatture
  • Convocazioni di Consigli, Assemblee, Giunte
  • Inoltro di circolari e direttive
  • Gestione delle comunicazioni ufficiali all’interno di organizzazioni articolate o a “rete” (franchising, agenti, eccetera)
  • Integrazione delle trasmissioni certificate in altri prodotti come ERP, paghe e stipendi, protocollo, gestori documentali, workflow.

Caratteristiche principali della posta elettronica certificata

Una trasmissione può essere considerata posta elettronica certificata solo se le caselle del mittente e del destinatario sono entrambe caselle di posta elettronica certificata, altrimenti il sistema potrà fornire solo una parte delle funzionalità di certificazione previste (per esempio, non viene fornita la ricevuta di avvenuta consegna).

I gestori di posta certificata sono obbligati a registrare tutti i principali eventi che riguardano la trasmissione per 30 mesi da fornire come prova da parte degli interessati. I gestori sono anche tenuti ad utilizzare sempre un riferimento orario allineato con gli istituti ufficiali che garantiscono l’ora esatta. Quindi le registrazioni e tutti gli elementi descritti in seguito (ricevute, buste, …) conterranno sempre l’ora esatta.

Certificazione dell’invio

Integrità del messaggio PEC

Certificazione della consegna

Va sottolineato l’ultimo punto: infatti la ricevuta di consegna contiene, in allegato, anche il messaggio vero e proprio (con tutti i suoi eventuali allegati). Questo significa che la posta certificata fornisce al mittente una prova, firmata dal provider scelto dal destinatario, di tutto il contenuto che è stato recapitato (con data e ora di recapito). Questa è una delle caratteristiche più significative che distingue la posta certificata dai normali mezzi per l’invio di documenti ufficiali in formato cartaceo.

Elenchi di caselle PECelenchi di posta elettronica certificataposta elettronica certificata

Particolare importanza le caselle istituzionali delle P.A., previste dalla normativa sul protocollo, e l‘indice generale delle Pubbliche Amministrazioni italiane – IPA: un sito che consente di individuare le P.A. italiane utilizzando diversi criteri di ricerca e, per ciascuna P.A. fornisce informazioni tra cui la casella istituzionale (ove presente). L’indice della P.A. rappresenta il principale indirizzario di posta certificata presente in rete.

INI-PEC: Indice nazionale degli indirizzi PEC delle imprese e dei professionisti

Entro entro aprile 2013 dovrà essere istituito il pubblico elenco degli indirizzi PEC presso il Ministero dello Sviluppo economico.

L’elenco sarà realizzato a partire dagli elenchi PEC costituiti presso il registro delle imprese e gli ordini professionali, e potranno accedervi la pubblica amministrazione, i professionisti e le imprese in esso presenti. La funzione dell’elenco è quella di favorire la presentazione di istanze, dichiarazioni, dati e lo scambio telematico di informazioni e documenti tra la pubblica amministrazione, le imprese e i professionisti.

L’accesso non sarà consentito ai cittadini che pertanto dovranno utilizzare www.registroimprese.it per risalire alle PEC della PA, di società e dei professionisti. Non sarebbe, infine, necessaria alcuna autenticazione.

 Servizio di e-cons

Nell’ambito di un più ambito servizio di sicurezza informatica consiste nella configurazione di una o più caselle di PEC, integrazione eventualmente con programmi aziendali e/o con la firma digitale. La forma adeguata a comprendere tutti gli aspetti per una corretta gestione dello strumento.

posta elettronica certificata

La posta elettronica certificata nell’ambito del servizio di Sicurezza Informatica

Elenco dei Gestori abilitati Posta elettronica certificata