13/5/2024

Fondirigenti - Avviso 1/2024: Transizioni Digitali

Mindset e Competenze Manageriali per la competitività d’impresa

Fondirigenti - Avviso 1/2024: Transizioni Digitali
1

Cos'è e Come Aderire a Fondirigenti?

Fondirigenti è il Fondo Interprofessionale istituito su iniziativa di Confindustria e Federmanager e riconosciuto ufficialmente mediante un decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali. Questo fondo si dedica alla promozione e al finanziamento di programmi di formazione continua, con l'obiettivo di potenziare le competenze dei dirigenti e di renderle competitive a livello internazionale.

Le imprese che scelgono di aderire a Fondirigenti beneficiano di accesso a programmi di formazione gratuiti e su misura, progettati per migliorare le abilità del proprio personale dirigente. Attraverso Fondirigenti, le aziende possono utilizzare lo 0,30% del contributo, versato mensilmente all'INPS come contributo integrativo per la disoccupazione involontaria, destinato specificamente al finanziamento di attività formative per il management.

All'interno di una piattaforma riservata, ogni impresa associata a Fondirigenti ha la possibilità di monitorare in tempo reale il trasferimento delle risorse dello 0,30% dall'INPS e di organizzare l'impiego di tali fondi in un piano formativo che sia concordato con le rappresentanze di Confindustria e Federmanager.

Inoltre, le aziende iscritte possono contare in ogni momento sul supporto e l'assistenza forniti da Fondirigenti per una gestione ottimale dei piani formativi, dalla fase di ideazione fino alla loro rendicontazione finale.

L'adesione a Fondirigenti offre anche ulteriori vantaggi:

  • possibilità di partecipare a iniziative di ricerca promosse dal Fondo
  • beneficiare dei servizi forniti dall'Agenzia del Lavoro

Aderire a Fondirgenti è gratuito, leggi la guida completa sul sito di Fondirigenti

Cos'è e Come Aderire a Fondirigenti?
2

Obiettivi dell’Avviso 1/2024

L'Avviso 1/2024 “Transizioni Digitali: Mindset e Competenze Manageriali per la Competitività d’Impresa” è progettato per promuovere lo sviluppo delle competenze manageriali focalizzate sull'impiego dell'innovazione tecnologica, in particolare della digitalizzazione, al fine di potenziare la competitività delle aziende e migliorare l'occupabilità dei dirigenti. Questo supporto si basa sulle seguenti osservazioni: i processi di trasformazione digitale, potenziati dalle recenti evoluzioni delle tecnologie legate all'intelligenza artificiale, hanno un impatto significativo sia sulle prestazioni delle imprese sia sull'occupabilità dei lavoratori. In dettaglio, la digitalizzazione migliora la produttività, l'efficienza e la redditività delle aziende, influenzando positivamente anche gli indicatori ESG, confermando il ruolo cruciale della digitalizzazione nel raggiungere gli obiettivi di sostenibilità.

L'obiettivo dell'Avviso è sostenere i manager ad acquisire le competenze manageriali necessarie a guidare il cambiamento riferite a due macroaree:  

  • competenze tecniche-gestionali legate all’utilizzo della tecnologia e della digitalizzazione nei processi aziendali e alla gestione delle relazioni con l’ecosistema dell’innovazione in un’ottica di Open Innovation
  • competenze soft, riguardanti la leadership ed il mindset manageriale, la capacità del management di favorire processi di apprendimento organizzativo.

Per questo Avviso sono stati stanziati 10 milioni di euro. I criteri di ammissibilità definiti includono:

  • il divieto di finanziare più di un piano per la stessa azienda;
  • un limite massimo di finanziamento per ciascun piano di 12.500 euro;
  • una restrizione che limita le spese per le attività preparatorie e di accompagnamento al 12,5% del totale dei costi, escludendo il costo dei partecipanti alla formazione;
  • le spese di funzionamento e gestione non possono superare il 5% del totale dei costi, sempre escluso il costo dei partecipanti alla formazione

Le iniziative formative finanziate da questo Avviso sono classificate come Aiuti di Stato e l'erogazione dei fondi sarà subordinata alla verifica presso il Registro nazionale degli Aiuti di Stato, seguendo le condizioni e le modalità stabilite dall'articolo 52 della legge del 24 dicembre 2012, n. 234 e successive modificazioni e integrazioni, nonché dalle relative disposizioni attuative.

Obiettivi dell’Avviso 1/2024
3

Aree di Intervento Formativo

Gli interventi formativi ammissibili a finanziamento sono categorizzati in 4 principali aree tematiche legate alla trasformazione digitale:

Strategie di sostenibilità

Gli interventi formativi in questa categoria devono aiutare le imprese e i dirigenti a utilizzare la digitalizzazione per migliorare la pianificazione e l'innovazione strategica, promuovendo una transizione sostenibile secondo i criteri ESG. Tra gli ambiti formativi inclusi ci sono:

  • Tecnologie per ridurre il consumo di risorse come materie prime, acqua ed energia;
  • Utilizzo dell'intelligenza artificiale per favorire l'innovazione e la sostenibilità, inclusi i processi di economia circolare;
  • Analisi dei dati per il monitoraggio degli obiettivi ESG;
  • Competenze digitali specifiche per progetti orientati alla sostenibilità;
  • Sistemi avanzati di gestione dati per l'efficienza e la promozione di pratiche sostenibili;
  • Tecnologie per il monitoraggio e l'interazione con sistemi di automazione.

Processi aziendali

Questa area di formazione supporta l'adozione di nuove tecnologie digitali per l'innovazione dei processi produttivi aziendali. Esempi di ambiti formativi comprendono:

  • Digital Lean;
  • Business Analytics e Digital Marketing;
  • Marketing analytics, CRM, e Social Media Analysis;
  • Strategie di Marketing 5.0;
  • Cyber Security e tecnologie Blockchain;
  • Applicazioni di Intelligenza Artificiale nei processi aziendali.

Organizzazione del lavoro

Gli interventi formativi mirano a migliorare e innovare l'organizzazione del lavoro attraverso tecnologie digitali. I possibili ambiti includono:

  • Strumenti digitali per la progettazione e la pianificazione del lavoro;
  • Digitalizzazione dei processi di reclutamento;
  • Strumenti digitali per la valutazione delle performance e per la gestione dei servizi di welfare;
  • Sviluppo del capitale umano tramite tecnologie digitali.

Capacità individuali

Gli interventi qui puntano a rinnovare il mindset manageriale per guidare l'innovazione tecnologica e il cambiamento, con un focus su:

  • Gestione delle reti e delle comunità virtuali;
  • Comunicazione efficace e gestione dell'identità digitale in ambienti digitali;
  • Uso consapevole degli strumenti digitali, con attenzione all'equilibrio tra vita professionale e personale, protezione dei dati e della privacy, e benessere generale.

Esclusioni al finanziamento:

  • I piani formativi che mirano unicamente a conformarsi alla normativa nazionale in materia di formazione obbligatoria, come stabilito dal Decreto direttoriale n. 27 del 12 novembre 2014 e dal Regolamento (UE) n. 651/2014, che esclude la formazione in materia di sicurezza sul lavoro.
  • I piani che si conformano al Regolamento (UE) n. 2016/679 (GDPR).
Aree di Intervento Formativo
4

Tipologia di Piani Formativi

L'Avviso fornisce finanziamenti per due diverse tipologie di Piani formativi destinati allo sviluppo delle competenze manageriali e all'innovazione aziendale:

Piano Aziendale Singolo: Questo tipo di piano è proposto da una singola azienda per rispondere a specifici bisogni formativi e obiettivi di crescita manageriale e aziendale. Il piano è su misura, focalizzato esclusivamente sulle necessità individuali dell'azienda che lo presenta, mirando a specifici miglioramenti nelle competenze o nei processi.

Piano Aziendale Aggregato: Questo piano rappresenta un approccio collaborativo alla formazione, dove più aziende, senza distinzioni di dimensione, settore o localizzazione geografica, uniscono le forze per realizzare un percorso formativo condiviso.

Il piano aggregato è strutturato attorno a obiettivi di crescita comuni chiaramente definiti nelle proposte formative.

Per essere considerato valido, il piano aggregato deve rispettare alcuni requisiti minimi:

  • Deve includere da singoli piani di aziende nel numero minimo di 3 e massimo 6, ciascuna delle quali deve avere almeno un dirigente partecipante alla formazione.
  • Deve designare una delle aziende partecipanti come soggetto Capofila, che avrà il compito di guidare e coordinare le attività formative tra i partecipanti.
Tipologia di Piani Formativi
5

Vantaggi Competitivi

  • Formazione gratuita per dirigenti
  • Piano formativo personalizzato sulle esigenze e bisogni formativi dei manager
  • Possibilità per imprenditori e giovani manager (non inquadrati come dirigenti) di partecipare in qualità di uditori
6

Beneficiari e Destinatari

I beneficiari degli interventi sono i dirigenti impiegati presso le aziende aderenti o neo-aderenti al Fondo Fondirigenti, con l'eccezione delle Grandi Imprese che hanno ricevuto finanziamenti da precedenti Avvisi del Fondo nel 2023.

I destinatari diretti di questi interventi sono specificamente i dirigenti delle aziende che fanno parte di Fondirigenti.

Le attività formative sono aperte alla partecipazione in qualità di uditori di altre figure manageriali, quali imprenditori, manager e giovani manager che non sono formalmente riconosciuti come dirigenti.

Le ore dedicate a questi uditori e i costi relativi non saranno considerati nei parametri quantitativi del Piano formativo, né durante la fase di presentazione del piano né durante la rendicontazione finale.

7

Durata e Scadenza Presentazione dei Piani

Le aziende avranno la flessibilità di scegliere dove realizzare i loro percorsi formativi, potendo optare per la sede aziendale o altri luoghi esterni, in base alle loro esigenze specifiche.

Scadenza presentazione dei piani formativi è fissata per il 20 giugno 2024.

Le attività formative dovranno essere completate entro un periodo di 7 mesi.

Le aziende avranno la possibilità di proporre e utilizzare docenti e formatori di loro fiducia per le giornate formative e il calendario verrà strutturato in modo da rispondere alle esigenze aziendali specifiche, assicurando flessibilità e massima efficacia dell'intervento formativo.

---

e-cons supporta le aziende nella fase di analisi dei fabbisogni e presentazione, gestione e rendicontazione del piano formativo, aiutando a individuare le migliori attività formative in base agli obiettivi di ciascuna impresa.

Compila il form contatti per avere maggiori dettagli su come ottenere i finanziamenti di Fondimpresa per innovare la tua azienda!

8

00
Giorni
00
Ore
00
Min
00
Sec

Scarica la Brochure Riassuntiva

Scarica

Cerchi forme di finanziamento agevolate per la tua azienda?

Noi possiamo aiutarti!

Compila il modulo e ti risponderemo al più presto!

Ai sensi e per gli effetti degli art. 12, 13 del Reg. UE 2016/679 – GDPR, cliccando su “Invia”, dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla privacy per il trattamento dei dati personali.

icon e-cons

Fantastico!
Grazie per aver completato il nostro modulo!

La tua richiesta è stata inviata con successo, il nostro team ti ricontatterà a breve.
In tanto puoi scoprire altre opportunità per te o per la tua azienda.
Ops! Qualcosa è andato storto durante l'invio del modulo.

Copyright ©2022 e-cons.it

E-CONS S.R.L.– Via del Lavoro 4 – 35040 Boara Pisani (PD) Tel: 0425-485621 – P.IVA – C.F. – Registro Imprese di Padova N. 01171060294 -PEC: e-cons@legalmail.it – Codice SDI: SUBM70N — Capitale Sociale 25.500 i.v.