assegno per il lavoro logi

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 396 del 2 Aprile 2019

Assegno per il lavoro

Cosa sono gli assegni per il lavoro?

L’assegno per il lavoro (AxL) è il nuovo strumento di finanziamento che la Regione del Veneto mette a disposizione dei cittadini disoccupati per supportarli e aiutarli nella ricerca di un nuovo lavoro.

Attraverso questa utile iniziativa, chi ha perso il lavoro o non lavora, potrà richiedere l’erogazione dell’assegno, ovvero un titolo di spesa virtuale che permette di godere di un percorso gratuito e personalizzato di reinserimento lavorativo, finalizzato al miglior incontro tra domanda e offerta di lavoro e alla valorizzazione delle proprie competenze e attitudini professionali.

L’obiettivo finale è quindi trovare l’offerta di impiego maggiormente in linea con la professionalità della persona disoccupata e supportarla nella ricerca del nuovo lavoro anche attraverso percorsi di orientamento e corsi formativi di riqualificazione.

Chi può richiedere l'assegno per il lavoro?

Possono richiedere l’assegno lavoro tutti coloro che possiedono i seguenti requisiti:

  • Avere un’età superiore ai 30 anni
  • Essere inoccupati/disoccupati
  • Essere residenti/domiciliati in Veneto

In caso di mancanza dei requisiti sopra indicati, non sarà possibile richiedere l’assegno lavoro.

Hai meno di 30 anni? Per te c’è il programma Garanzia Giovani:

Come si ottiene?

L’assegno per il lavoro può essere richiesto recandosi presso il Centro per l’Impiego dove si è domiciliati oppure collegandosi al sito CLICLAVORO VENETO

Di seguito la procedura in sintesi per il rilascio dell’ASSEGNO LAVORO:

  1. Richiesta AxL a Centro Impiego più vicino o su www.cliclavoroveneto.it/assegno-richiesta
  2. Scelta dell’ENTE EROGATORE per i servizi lavoro
  3. Rilascio AxL da Centro Impiego
  4. Avvio del percorso scelto presso l’ENTE EROGATORE

La richiesta dell’assegno per il lavoro è compatibile con la Naspi e altri strumenti di sostegno al reddito.

Cosa si può fare con l'assegno per il lavoro?

L’assegno gratuito per il lavoro permette al disoccupato di acquistare:

  • Servizi di orientamento
  • Counseling
  • Supporto all’inserimento o reinserimento lavorativo
  • Corsi di formazione

La richiesta dell’assegno per il lavoro deve essere fatta presso il centro per l’impiego ma sono poi gli enti di formazione come E-CONS che si occupano di garantire i servizi completamente gratuiti di informazione, orientamento e opportunità di formazione in aula con la scelta di vari percorsi formativi.

Vorresti aderire a un fondo?

Compila il form per avere maggiori informazioni.

This is some text inside of a div block.
Il tuo messaggio è stato inviato. Ti risponderemo entro 24-48 ore.
Ops! Qualcosa è andato storto.
Thank you! Your submission has been received!
Oops! Something went wrong while submitting the form.